Anima Gate of Memories – L’inizio

0

Il mondo è nel Caos. Forze oscure tramano nell’ombra per dominare la razza umana, creature feroci che infondono terrore negli animi della gente. Solo pochi sono in grado di resistere alla crescente oscurità che pervade il regno per cercare di impedire la rottura della pace e l’avverarsi di un terribile presagio. L’Ordine di Nathaniel è una potente organizzazione, specializzata nel combattere ogni tipo di minaccia con qualsiasi mezzo possibile.

La nostra storia inizia in un piccolo villaggio, dove la Portatrice di Calamità insieme ad Ergo Mundus, un misterioso immortale confinato in un libro, devono recuperare per conto dell’Ordine di Nathaniel un antico manufatto, il Byblos, che è stato rubato dalla Dama Rossa, ex-membro del suddetto ordine che vuole usarlo per scopi malvagi.

Dopo un rocambolesco inseguimento, i due riescono a raggiungerla ed ingaggiano un furioso combattimento in cui riescono a indebolirla. Durante lo scontro, la donna viene brutalmente uccisa dal misterioso Senza Nome, comparso dal nulla, che la impala con la sua lama. Nonostante i loro poteri sia limitati per colpa di una tecnica precedente della Dama Rossa, i nostri eroi tentano di sconfiggerlo ma quest’essere enigmatico è troppo potente.

Improvvisamente, la zona in cui si trovano viene inghiottita da una strana luce. Ergo, intervenendo all’ultimo momento, riesce a proteggere la Portatrice, assorbendo gran parte dell’impatto. Dopo essere rimasta svenuta per molto tempo, la ragazza si risveglia dentro una misteriosa Torre. Insieme al suo immortale compagno, scoprono che qualcosa di oscuro è all’opera in quel luogo e che altre entità sconosciute si apprestano ad invadere il mondo. Dopo essersi messi in contatto con Romeo Exxet, Supremo Inquisitore a capo dell’Ordine, ricevono una nuova missione: trovare e fermare i Messaggeri della Fine, potenti entità maligne decise a distruggere ogni cosa.

Lascia un commento

Commenta
Nome*
Mail*
Sito web:*