Image default
MicrosoftPCPiattaformeRecensioni

Wolfstride – Recensione PC

Intro

Wolfstride è il nuovo titolo del genere Indie in salsa strategica 2D con elementi visual novel sviluppato da Ota Imon Studios e rilasciato da Raw Fury il 7 dicembre 2021 su pc, tramite la piattaforma steam. Il gioco è disponibile in lingua inglese,francese, tedesca, spagnola, brasiliana, russa, cinese e giapponese con i relativi sottotitoli.

Questa è la storia di un trio di individui senza futuro che entrarono in possesso di un vecchio Mech…

Trama

La storia prende vita nei remoti meandri di una versione alternativa del pianeta Terra, un mondo sospeso tra i fantasmi del passato, gli oscuri complotti del presente e l’avvento dei futuristici Mech, giganteschi robot sviluppati durante la Seconda Guerra Mondiale e sfruttati dopo la fine del tremendo conflitto per divertire e affascinare la massa di persone attraverso violenti e spettacolari combattimenti in arene speciali, dove seguiremo tutte le vicende dell’ex-criminale Dominic Shade, del bestiale meccanico Duque e del giovane e vivace pilota Knife Leopard che cercano di tirare avanti qualche soldo per sopravvivere con il loro Mech Cowboy, un vecchio modello di robot gigante ottenuto molto tempo fa in bizzarre e misteriose circostanze. Dopo un duro combattimento contro un Mech rivale che finisce con una conclusione esplosiva e un temporaneo ricovero in ospedale del pilota del gruppo, i nostri eroi fanno ritorno nelle strade di Rain City per decidere cosa fare delle loro vite ormai allo sbando più totale, non sapendo che ben presto si scatenerà una serie di eventi destinati a offrire al nostro trio un’opportunità di riscatto per ribaltare la loro disperata situazione.

Gameplay

Prepariamoci a un nuovo, devastante viaggio nello spettacolare e bizzarro mondo di Wolfstride, accompagnando il nostro Shade nelle varie zone di Rain City a caccia di denaro e opportunità di nuovi scontri, interagendo con un variopinto cast di personaggi che richiederanno il suo aiuto per portare a termine alcuni lavoretti attraverso veloci sessioni 2D di minigiochi tra consegne in bicicletta, cacce a tesori nascosti, esorcismi di spiriti demoniaci, piatti di cucina e molti altri mentre accumuleremo il denaro necessario per ottenere nuovi arsenali di componenti e abilità offensive, difensive e speciali per il nostro fedele Cowboy, provando varie combinazioni per renderlo in grado di gestire al meglio ogni situazione imprevista mentre sfideremo, massacreremo e sconfiggeremo una moltitudine di abili e famosi piloti di Mech che cercheranno di distruggerci con ogni mezzo a loro disposizione sfruttando bonus/malus delle varie arene e le uniche caratteristiche di questi giganteschi bestioni meccanici (la testa per decidere colpi di precisione, le braccia per sferrare potenti attacchi a corto/medio/lungo raggio d’azione e il torace dei piloti da proteggere per evitare di perdere lo scontro), scalando la classifica del torneo definitivo mentre assisteremo allo svolgersi di ogni vicenda di una corposa trama ricca di misteri, situazioni epiche, siparietti comici, momenti drammatici e molto altro ancora, entrando in contatto con strane entità divine in grado di aumentare l’affinità di Shade nei confronti dei vari personaggi che si uniranno al gruppo con gustosi frutti tropicali e ricevere così nuovi accessori per completare al massimo ogni minigioco presente in città e ricompense inedite per realizzare il Mech definitivo che vi farà vincere ogni scontro, affinando le nostre abilità di pilota attraverso la sessione secondaria delle Battaglie Virtuali e prendendo parte alle lotte clandestine per puntare a nuove vette di sfida, collezionando vittorie e fiumi di denaro in oltre una sessantina di giorni fino ad arrivare alla fine del viaggio del nostro trio di immaturi che subirà cambiamenti che stravolgeranno la loro routine quotidiana, riceverà visite di fantasmi del passato e assisterà alle ombre di scenari futuri che coinvolgeranno presto o tardi tutto il resto del mondo conosciuto.

Commenti

Wolfstride è un nuovo titolo del genere Indie in salsa gdr con elementi pixel art e sessioni visual novel che ci porterà a vivere una nuova avventura che combina con grande stile scontri strategici con possenti Mech, esplorazione di ambienti di gioco in salsa 2D e minigiochi con un pizzico di platform, QTE e furtività mentre ci godremo ogni aspetto di una trama eccellente portata sui nostri schermi con splendide illustrazioni che ci terranno col fiato sospeso per oltre una trentina di ore con i suoi fantastici 7 archi narrativi che alternano misteriose vicende passate e spettacolari eventi futuri di un titolo apprezzabile su sistemi operativi fissi/portatili di fascia bassa/media (come sempre, evitate schede grafiche integrate troppo base) o godibile su computer di livello alto/gaming, riscontrando solo un piccolo problema con una risoluzione schermo a 768p (1366×768) nell’ultima parte dell’atto 7 della trama che ci impedirà di portare a termine la storia principale (poco prima dei titoli di coda finali il gioco si bloccherà e uscirà in automatico sulla libreria steam) facilmente risolvibile settando lo schermo dei vostri pc a 720p (1280×720) che vi permetterà così di completare questo stupendo gioco senza problemi (potrebbe verificarsi anche su schermi configurati con le risoluzioni più elevate, quindi mettete a 720p per sicurezza).

Related posts

Soul Hackers 2 aperti i pre-order per la versione fisica e digitale

Luca Cuciniello || Ciccioboy

IL SUCCESSO VR CHE HA SCALATO LE CLASSIFICHE, MOSS: BOOK II, IN ARRIVO QUESTA ESTATE PER MILIONI DI POSSESSORI DI QUEST 2

DarkJak92 -- Marco Marazzoli

Preparati ad avventurarti nell’Armageddon su console next-gen in Endzone – A World Apart: Survivor Edition

Luca Cuciniello || Ciccioboy