Image default
RecensioniSony

Minecraft Story Mode: Episodio 6 – A Portal To Mystery – Recensione

Le avventure di Jesse e compagni continuano dopo la scoperta di una misteriosa stanza, colma di portali verso nuovi mondi paralleli. Così terminava l’Episodio 5 di Minecraft: Story Mode, che stranamente non ha significato la fine di un ciclo, bensì l’inizio di nuove avventure. I primi 4 episodi, infatti, sono stati come un’infarinatura generale, un modo per prendere confidenza col mondo di Minecraft e con il gruppo di amici a disposizione, che sono passati dalla vita tranquilla di ogni giorno all’essere parte dell’Order of the Stone, leggendaria squadra di eroi.

minecraft-story-mode-episode-6-free-download

L’Episodio 6 si apre ovviamente con Jesse e i suoi compagni di viaggio, pronti ad entrare in un nuovo portale e scoprire quali misteri si celino dietro di esso.

Il mondo in cui vengono lanciati è spettrale, cupo e dall’ambientazione tipicamente in stile Halloween, con maree di zombie, pipistrelli, due Lune nel cielo e il classico tono verdognolo dei paesaggi.

Nei primi minuti di spaesamento, l’attenzione del gruppo cade su un libro fluttuante, che si rivela essere semplicemente l’invito a procedere nell’esplorazione verso un’enorme villa, il cui proprietario si firma come The Host.

1833777

A parte qualche personaggio inventato, essi sono tutti YouTuber, precisamente LDShadowLady, DanTDM, Stampy Cat e stacyplays: non è necessario sapere chi siano nella vita reale per apprezzare il gioco. Anzi, ignorare le loro personalità rende la storia ancora più imprevedibile, poiché non si può capire quali siano le loro mosse future.

Per quanto riguarda l’indagine vera e propria, come potete immaginare non si discosta di una virgola dal sistema di gioco classico della serie, sprecando come sempre il potenziale di questi giochi, a cui basterebbe qualche idea in più per fare il salto di qualità, ma ormai dovreste essere abituati alle meccaniche del minimo sforzo di Telltale, perciò inutile insistere.

L’identità dell’assassino è imprevedibile, e questo è sicuramente un punto a favore dell’episodio, che per altro abbonda di ironia. Il fatto che alcuni personaggi muoiano aumenta la posta in gioco, ma il modo in cui vengono presto dimenticati sciupa un po’ il potenziale emotivo dell’evento, lasciando la storia a oscillare fra serietà e leggerezza senza trovare un equilibrio.

Per fortuna si riscatta dai suoi alti e bassi nel finale, con una delle sequenze d’azione migliori fino ad ora, soprattutto per la tensione che riesce a creare.

portal2

COMMENTO PERSONALE

Anche dal punto di vista grafico, nonostante l’età del motore di gioco, mi è sembrato che la serie abbia fatto un passo avanti, soprattutto per quanto riguarda le animazioni.

A Portal to Mystery è un episodio coraggioso e leggero; stravagante ma ben assemblato. La scelta di costruire l’intera vicenda attorno a cinque youtuber può certamente far storcere il naso, ma alla fine  il risultato complessivamente non è neanche malaccio. Sebbene inizi ad accusare un po’ di stanchezza, Minecraft Story Mode continua a reggere alla grande il peso del tempo, e proprio in questo episodio sembra aver iniziato a mostrare con fierezza un primo, timidissimo tentativo di quel cambiamento che sembrava necessario.

Related posts

IL PODIO ASPETTA IL SUO CAMPIONE! TOUR DE FRANCE 21 E PRO CYCLING MANAGER 21 SONO ORA DISPONIBILI

Luca Cuciniello || Ciccioboy

DC League of Super-Pets: Le avventure di Krypto e Asso – Recensione

Luca Cuciniello || Ciccioboy

Overwatch raggiunge 25 milioni di giocatori