Image default
NotiziePCPiattaformeRecensioni

Santa Rockstar – Recensione

Arriva finalmente il periodo più bello dell’anno,  ed arrivano anche i primi giochi natalizi, uno tra questi “Santa Rockstar”, titolo musicale, che vi permetterà di cimentarvi nei panni di un chitarrista d’eccezione, Babbo Natale.

In aiuto a Babbo Natale

 I giocatori devono aiutare Babbo Natale e la sua band composta da renne a salvare il Natale, con la potenza del rock, suonando le canzoni più popolari del Natale, come Jingle Bells e Silent Night. Ovviamente, le melodie saranno in versione Rock. I giocatori prendono il controllo della chitarra di Babbo Natale attraverso 5 mondi, composti da 3 canzoni ciascuno. Dal momento che il gioco è un FacSimile di Guitar Hero, ci sono anche tre diversi livelli di difficoltà.

È tempo di rockeggiare

Il Gameplay è piuttosto semplice, i giocatori devono premere i tasti della tastiera giusti corrispondenti ogni volta che la nota arriva nella parte inferiore dello schermo, costruendo combo e alimentando una barra per moltiplicare il punteggio, attivabile con il tasto “spazio”. Essendo un porting della versione IOS, si nota parecchio lo sviluppo grafico del gioco, con qualche sbavatura qua e la, e con lo stile cartoon ad accompagnare il tutto.  La cosa molto positiva sono le canzoni, rimasterizzate in alta definizione per un suono più pulito. Avremmo gradito una modalità multiplayer per aumentare la longevità del titolo ,purtroppo fermo a meno di un’ora per completare le 15 canzoni proposte.

In conclusione

Nel complesso, Santa Rockstar mette in mostra i limiti, essendo un porting di una versione mobile. Il prezzo richiesto è di circa 7 euro, un poco altino per un gioco di questa fascia, anche se al momento è proposto per circa 5.59 euro. Per il voto invece, è leggermente diverso, ci teniamo a dirlo ora, non è quello reale, ma sapete cosa?? A Natale si è sempre più buoni.

 

Related posts

DEAD ISLAND 2 – IL PRIMO DLC È ORA DISPONIBILE

Simone Piantoni

Fall of the Lich King ora disponibile su Wrath Classic!

Simone Piantoni

Data d’uscita e bonus per i preordini di Deus Ex: Mankind Divided