Image default
NotiziePCPiattaformeProvati

SteamRoll – Provato

In questi giorni è arrivato su Steam un gioco con un nome particolare, ovvero SteamRoll tramite il programma Early Access. Con un nome cosi eccentrico abbiamo dovuto scoprire cosa ha effettivamente da offrire, anche se il nome può darvi una buona idea, e vedere se effettivamente vale la pena acquistarlo. Scopritelo con noi, in questo provato.

3

Rotolando verso Steam

Sicuramente avete giocato ad un gioco molto simile del suo genere, ma questo titolo ha un perché della sua esistenza. Controlleremo un sfera con in nostro personaggio, che a sua volta è controllata ed alimentata a vapore, ed il vostro obiettivo è quello di arrivare a fine livello sani e salvi, risolvendo puzzle ambientali e molto altro. Sull’ Hub di gioco avremo a disposizione la spia del serbatoio che ci farà capire quanto vapore avremo a disposizione ancora per muovere la sfera. Il gameplay è molto basilare, infatti con il mouse oppure con la barra spaziatrice daremo spinta alla nostra sfera e con le frecce direzionali la muoveremo a destra e sinistra. Il consiglio degli sviluppatori è quello di usare un pad, e anche se al momento della prova non ne avevamo uno a disposizione dobbiamo dire che ci siamo trovati molto bene con mouse e tastiera.

Steamroll-FANiSO-www.intercambiosvirtuales.org-☺☻♥♦♣♠♦♣♠•◙♂♀♪♫☼►◄↕‼¶§▬↨↑↓→←∟↔▲▼-áéíóúñ-02

Sfere a vapore

Ci sono parti specifiche dei livelli in cui è possibile installare la nostra sfera in appositi contenitori per cambiare forma di tiro delle palle che spareremo. Esatto, avete capito bene, la nostra sfera sarà in grado di sparare delle palline piccole dai vari utilizzi, come per esempio la pallina esplosiva per rimuovere gli ostacoli dal nostro cammino nel proseguimento dei puzzle. A proposito di questi ultimi, essi sono molto equilibrati tra di loro, senza mai essere troppo scontati o troppo difficili da risolvere. Il gioco è diviso in livelli, le quali durate variano dai 10 ai 40 minuti ciascuno. Alcune cose che hanno attirano la nostra attenzione è stato il calo di prestazione in alcune zone, l’utilizzo di menu troppo semplici e il fatto che quando ci sono un sacco di detriti sul nostro cammino, la palla non rotola come dovrebbe. Nulla di molto negativo insomma, ma comunque sono dei punti che ci teniamo a puntualizzare. Ora passiamo al comparto grafico e sonoro. Le musiche sono impostate bene, e non disturbano durante la partita. Alcune colonne sonore di alcuni giochi hanno il compito di farvi distrarre e finché non si tratta di un horror o di un gioco escogitato appositamente, non sempre è una buona scelta. Graficamente Steamroll è molto semplice, è si può notare dai dettagli di ogni cosa, anche se I livelli sono molto simili tra di loro, non offrendo mai uno scorcio originale. Non aspettatevi un gioco molto lungo tra l’altro, poiché essendo in Early Access, il titolo presenta per ora 10 livelli di cui 2 di tutorial. Abbiamo impiegato circa 4 ore per completarli tutti anche se alcune volte siamo rimasti bloccati in alcuni livelli nel risolvimento dei puzzle. Quindi speriamo che gli sviluppatori aggiungano nuovi livelli presto e perché no, una modalità di editor di livelli per permettere alla comunità di rimanere in vita il più possibile.

ss_7c9b30f4b5925e61781b2cdf5281b72640ae4f85_1920x1080

Conclusioni

Steamroll è un buon esempio di Early Access fatto abbastanza bene. I puzzle sono bilanciati bene e la difficoltà è media. Rimaniamo nell’ombra per gli eventuali contenuti futuri, ma ci è stato riferito che il gioco offrirà il doppio dei livelli. Aspettate per acquistarlo, almeno fino alla sua forma finale..

Related posts

No Straight Roads in arrivo per PS4 & PC il 30 giugno insieme ad una Collector’s Editio molto funky

The Caligula Effect 2 è ora disponibile su PlayStationⓇ5

Luca Cuciniello || Ciccioboy

Debutta il nuovo spot internazionale di Sony Interactive Entertainment “PlayStation – Play Has No Limits”

Luca Cuciniello || Ciccioboy