Image default
NotiziePCPiattaformeRecensioni

Pro Cycling Manager 2024 – Recensione

È facile perdere una corsa in bicicletta. Un ciclista può diminuire la velocità negli ultimi metri, dando a qualcuno un modo per superarlo. Uno scalatore può rimanere senza energia su una grande montagna. Un velocista può perdere un pezzo del suo treno di compagni. Uno specialista di cronometro può non ascoltare le sue letture di potenza e fidarsi del suo istinto. Chiunque può rimanere coinvolto in un grande incidente. Ogni pilota può non riuscire a mantenersi adeguatamente rifornito. Tutti questi problemi del mondo reale sono presenti e possono causare la stessa quantità di problemi in Pro Cycling Manager 2024. E, proprio come nella vita reale, quando il giocatore li supera e arriva alla linea per primo, che arriva la felicità.

Il gioco

Il titolo è creato da Cyanide, che ha lavorato a lungo sul franchise e pubblicato da Nacon, su PC. Nel piccolo mondo delle simulazioni sportive, le due società affrontano il ciclismo insieme, offrendo un gioco che mescola gestione e corse reali. I giocatori possono scegliere una squadra e poi decidere come e dove gareggeranno i suoi piloti. Il giocatore ha il pieno controllo su obiettivi, selezione, tattica, contratti, scouting di futuri talenti, eventualmente anche sponsor e scelta dell’equipaggiamento. Chiunque può stabilire il proprio obiettivo e costruire una narrazione attorno ad esso, il che significa che la conoscenza del ciclismo del mondo reale, delle sue stelle e delle sue storie è un requisito.

Crea la tua squadra ciclistica e gestisci ogni suo aspetto. I contratti di sponsorizzazione sono fondamentali per il tuo budget annuale e possono fare la differenza durante la stagione. La durata del contratto dipende dalla squadra e ora può durare più anni. Scegli la squadra che vuoi gestire e le sfide che vuoi affrontare.Usando il nuovo sistema migliorato con obiettivi stagionali e di lungo termine, presenta i tuoi obiettivi agli sponsor a inizio anno e guadagna la loro fiducia durante le corse della stagione. È disponibile una gamma più vasta di obiettivi, tra cui vittorie di tappa, visibilità pubblicitaria e vittoria delle corse più prestigiose.

Ora gli obiettivi di gara sono più realistici. I piccoli sponsor possono accontentarsi delle opportunità pubblicitarie nelle corse più importanti. Ogni sponsor è diverso e ha le proprie aspettative e restrizioni regionali per quanto riguarda la selezione dei ciclisti. Uno sponsor colombiano potrebbe chiederti di ingaggiare dei corridori colombiani nella tua squadra. Spetta a te scegliere lo sponsor giusto in base alla direzione che vuoi prendere. Proprio come i direttori sportivi nella vita reale, devi trovare nuovi sponsor per costruire la tua squadra. Ora puoi siglare contratti con più sponsor. Devi soddisfare le aspettative di ogni sponsor, altrimenti rischierai che alcuni di loro restino insoddisfatti della collaborazione. Anche le prestazioni nelle corse hanno un impatto considerevole sul successo dei tuoi corridori. Investi in equipaggiamenti di alta qualità per ottenere i guadagni incrementali tanto ricercati dalle squadre professionistiche. Ogni piccolo miglioramento è importante e può aiutarti a creare la migliore squadra al mondo.

Gameplay e altro

Pro Cycling Manager 2024 presenta un grande miglioramento per le gare simulate. Se il giocatore sceglie di non controllare direttamente i suoi piloti può ottenere un risultato in pochi secondi. Negli anni precedenti questi tutto questo non era ben implementato e spesso davano vantaggi sleali alle fughe o agli attacchi da solista. Il gioco di quest’anno apporta un notevole miglioramento al realismo, il che significa che è spesso sicuro simulare le fasi sapendo che i tuoi ciclisti si esibiranno in modo simile a come farebbero nel mondo reale. Ho trascorso quasi un anno intero con Trek Segafredo e sono già riuscito a migliorare le loro prestazioni nelle Classiche e al Giro, anche se non sono ancora riuscito a lasciare il segno a Le Tour. Con i trasferimenti e un nuovo sponsor, so che posso renderli una potenza nell’anno successivo. E Pro Cycling Manager 2024 è ottimo per consentire ai fan di vivere questo tipo di fantasia.

Per chi non ha mai giocato a un gioco PCM prima dell’edizione 2024, il titolo offre una solida esperienza di simulazione e gestione. È emozionante prendere una squadra del cuore e farle vincere tutto o solo le cose che la sua controparte del mondo reale non è riuscita a fare. Il problema è che il gioco si evolve a malapena di anno in anno. I cambiamenti dal 2023 al 2022 sono per lo più buoni ma sono minori. Toccherà nuovamente alle comunità di fan creare mod che migliorino l’esperienza complessiva e organizzarsi per mantenere interessante il multiplayer. Il gioco ha bisogno di innovare di più e migliorare il motore di anno in anno per rimanere rilevante.

L’interfaccia è stata ridisegnata, con una revisione totale della pagina ciclista che ora include nuove statistiche, mette in risalto le capacità dei ciclisti e i loro risultati e aggiunge un’interfaccia di confronto delle caratteristiche dei corridori. I punti vigore e resistenza hanno un effetto maggiore sullo sforzo compiuto nel corso di una gara. Questo permette ad alcuni ciclisti di attaccare più volte o di gestire meglio il loro sforzo alla fine della corsa. La condizione del giorno della gara è ora più vicina alla condizione provvisoria annunciata. Per consentire una personalizzazione completa, adesso potrai regolare 2 parametri: l’ampiezza del bonus (da +5 a -5 o disattivazione completa) e l’attivazione o la disattivazione della variazione. Il tempo di simulazione è stato ottimizzato e ora è due volte più veloce di prima. Adesso potrai avere maglie di squadre specifiche per una data gara.

Related posts

Call of Duty: Mobile | Stagione 1: Nuovo Ordine

Luca Cuciniello || Ciccioboy

CrossKrush – Recensione

Luca Cuciniello || Ciccioboy

Total War: Three Kingdoms – Rivelata la data d’uscita, l’early adopter bonus e la collector’s edition

Luca Cuciniello || Ciccioboy