Image default
MicrosoftNotiziePC

Rise of the Tomb Rider: sua la miglior sceneggiatura del 2015

La The Writers Guild of America, ovvero il sindacato degli scrittori, si è espressa in proposito delle sceneggiature dei videogiochi del 2015, potendo contare su titoli del calibro di  The Witcher 3, Assassin’s Creed Syndicate, Pillars of Eternity e Rise of the Tomb Raider. Ed è proprio quest’ultimo gioco, nato dalla fantasia dell’autrice Rhianna Pratchett (coadivata da Philip Gelatt), figlia d’arte di Terry Pratchett, ad aggiudicarsi il premio che l’anno scorso fu di The Last of Us: Left Behind.

Ricordiamo che Rise of the Tomb Raider è stato rilasciato a novembre come esclusiva temporale di Xbox One ed è arrivato poi nella sua versione per PC a gennaio. Nell’ultimo trimestre del 2016 uscirà poi la versione per PS4.

 

Related posts

God Eater 2 Rage Burst – L’inizio

DarkJak92 -- Marco Marazzoli

Predator: Hunting Grounds – Recensione

Luca Cuciniello || Ciccioboy

Nuovi annunci relativi a Final Fantasy XVI e Theatrhythm Final Bar Line

Luca Cuciniello || Ciccioboy