Image default
PCRecensioni

Viscera Cleanup Detail – Recensione

Chi non ha mai sognato di far parte di una spietata banda di killer che fà fuori tutti quelli che gli si mettono contro lasciando alle loro spalle solo cadaveri e sangue? Bene, questo è il simulatore adatto a voi, solo che…c’è un piccolo problema. In questo gioco voi impersonerete il “dopo massacro”. Mi spiego meglio.

I vostri amici stermineranno la banda nemica? Voi dovrete far in modo che nessuno se ne accorga quindi, armiamoci di secchio, spazzolone e molta pazienza!

images-akamai-steamusercontent-com-jpe584

Non tutti sono chirurghi nelle uccisioni, per questo chiamano noi. Una volta scelto lo scenario nel quale lavorare avremo bisogno di poche cose: la nostra attrezzatura e tanta pazienza. Il gioco è studiato in modo da far capire al giocatore che con la fretta si fanno solo casini dunque, prendendo spunto da questo, partiamo con l’analisi dell’attrezzatura.

Questa si dividerà in due grandi categorie: quella che porteremo con noi e quella fissa sul posto.

Il giocatore avrà sempre con sè uno spazzolone per pulire il sangue o le eventuali macchie causate dai nostri predecessori, un rilevatore che ci indicherà se abbiamo tralasciato qualche macchia, cadavere o simili e le mani nude, utili a spostare oggetti.

images-akamai-steamusercontent-com-jpe2552

Il procedimento è semplice: prendi un secchio pulito, togli un pò di sangue con lo spazzolone, pulisci lo spazzolone nel secchio e ripeti l’azione finchè l’acqua è pulita, una volta sporca prendi un seccho pulito e ricomincia.

Prima ho accennato alla fretta, beh state attenti perchè se il vostro spazzolone sarà troppo sporco non pulirete ma farete perfettamente l’opposto e questo varrà anche per il secchio.

Nel livello troveremo anche dei cadaveri. Questi dovremo metterli negli appositi contenitori che, una volta riempiti, butteremo nei bruciatori.

Questo titolo è stato pensato per essere giocato anche in cooperativa con gli amici, infatti si potranno creare sessioni di gioco con più lavoratori che puliscono in contemporanea la stessa zona per terminare prima il tutto.

images-akamai-steamusercontent-com-jpe23452

COMMENTO PERSONALE

L’azzardo, su cui pochi avrebbero scommesso, si può dire parzialmente riuscito perché Viscera Cleanup Detail si ricava una nicchia tutta sua nel variegato panorama dei giochi indipendenti. Purtroppo ci sono ancora degli importanti “pezzi” che mancano e che limitano pesantemente non tanto la singola partita quanto la pretestuosità di un’intera produzione stand-alone. Se avete voglia di capire quello che vi sta per attendere potreste piuttosto prendere in considerazione gli spin off Shadow Warrior: Viscera Cleanup Detail o ancor meglio la Santa’s Rampage Edition, che si limita ad un unico e allucinogeno livello in tema natalizio.

Se invece l’idea di lavare pavimenti e raccogliere rifiuti vi fa schizzare l’adrenalina alle stelle potreste anche voler sostenere sin da subito il lavoro di RuneStorm, tenendo però a mente che esistono alcune sostanziali lacune.

Related posts

Starcraft Remastered arriverà il 14 Agosto

Atelier Marie Remake: The Alchemist of Salburg – Recensione

Luca Cuciniello || Ciccioboy

SHENMUE I & II IN ARRIVO PER PLAYSTATION 4, XBOX ONE E PC IL 21 AGOSTO